donne e pesi

 

 

La paura diffusa che allenandosi con i pesi si possa ottenere, in qualsiasi tipologia di allenamento, uno sviluppo muscolare eccessivo è fondamentalmente senza senso. Gli esercizi con i pesi liberi, per quanto pesanti essi siano, non vi faranno mai diventare una culturista se questo non è il vostro obbiettivo.

La credenza popolare che sollevare i pesi faccia inevitabilmente crescere i muscoli ha generato nelle donne, dedite all’attività fisica, la fobia collettiva dei muscoloni tipo culturista che si svilupperebbero anche solo guardando le macchine presenti in palestra. Pertanto il pubblico femminile dei centri fitness considera questo tipo di attività come un pericolo per la propria immagine e non come un utile alleato per tonificare i propri muscoli e si impegna solo marginalmente in esercizi con sovraccarichi.

Questa convinzione è assolutamente sbagliata.

L’attività isotonica (spostare pesi con macchinari e attrezzatura varia) è fondamentale per ottenere un corpo magro e sodo

Il mito dell’eccesiva crescita muscolare è completamente privo di fondamento per 3 ragioni fondamentali:

  1. I muscoli crescono per la presenza degli ormoni maschili che sono ovviamente scarsi nelle donne
  2. Per fare crescere i muscoli occorre un’alimentazione adeguata a tale obbiettivo, ovvero un’alimentazione ipercalorica ed iperproteica, senza l’apporto di parecchie calorie e parecchie proteine il corpo non ha risorse per fare crescere i muscoli
  3. L’allenamento deve essere estremamente pesante dato che il muscolo cresce solo se è obbligato da esercizi che lo portano a spremersi al massimo (questo è uno splendido discorso di fisiologia, ma non essendo questa la sede per approfondirlo prendete come buona questa spiegazione generica).

Basta considerare la dedizione e l’impegno che deve mettere un uomo per sviluppare la massa muscolare (allenamenti, alimentazione, integratori e a volte anche farmaci) come può essere possibile per una donna, che non ha un profilo ormonale favorevole, non cura l’alimentazione in modo specifico e non impegna tutte le proprie forze nel sollevare pesi, sviluppare muscoli enormi semplicemente facendo qualche esercizio di tonificazione? La risposta a questa domanda è che non è assolutamente possibile che sollevando qualche peso una ragazza si ritrovi i muscoli di un uomo

Una ragazza che inizia a sollevare pesi non si deve preoccupare se dopo i primi allenamenti i jeans stringono un po’ di più. Il volume muscolare può aumentare ma questo effetto è molto limitato. Soprattutto all’inizio di un percorso di allenamento con i pesi succede che i muscoli si tonificano facendo aumentare temporaneamente la circonferenza delle cosce, ma ciò è spiegato dal fatto che il processo di tonificazione è più rapido di quello di dimagrimento. Quindi la coscia cresce moderatamente perché il muscolo si sviluppa leggermente ma il tessuto adiposo che c’è sopra e gli eventuali cuscini creati dalla ritenzione idrica non sono ancora stati consumati. Ciò avverrà in modo più lento. Pertanto bisogna avere pazienza ed aspettare che avvenga anche questo secondo processo per ottenere le circonferenze desiderate.

Per una donna che vuole dimagrire o rassodarsi è importante dedicare dai 30 ai 60 minuti dell’allenamento (diciamo il 60/70% dell’allenamento) al lavoro di tonificazione per ottenere muscoli sodi e tenere alto il metabolismo nonché rafforzare ossa, tendini, legamenti e prevenire dolori articolari come il mal di schiena.

La scelta del peso da utilizzare è un altro fattore importante per un lavoro di successo. Una ragazza deve utilizzare i chilogrammi che solleva come un alleato per dimagrire e definire i muscoli, quindi maggiore è il carico e maggiori saranno i risultati. Ovviamente il peso deve comunque essere tale da consentire una esecuzione corretta dell’esercizio in questione. Non abbiate paura, i muscoli come ho già spiegato non cresceranno, però diventeranno molto più sodi e daranno forma alle curve del corpo. Inoltre favoriranno il dimagrimento: un corpo più muscoloso è come una macchina con una cilindrata più grossa che brucia più benzina (calorie) e che quindi è portato a dimagrire consumando il grasso in eccesso.

 

VANTAGGI DELL’ALLENAMENTO CON I PESI PER LE DONNE:

 

  • Aumento e miglioramento del metabolismo energetico (e quindi migliore utilizzo e smaltimento dell’introito calorico)
  • Riduzione degli inestetismi come cellulite, e accumulo di adipe grazie al miglioramento della circolazione sanguigna.
  • Aumento del tono muscolare (non della massa muscolare abnorme, che è ben altra cosa e richiede molto tempo e un tipo di allenamento molto intenso) e miglioramento della simmetria dei vari distretti muscolari
  • Miglioramento della postura (soprattutto nel tipico e diffusissimo aspetto “cadente” con protrusione del capo in avanti, monconi delle spalle cadenti e rilassati e atteggiamento cifotico dorsale)
  • Miglioramento delle “linee” corporee in generale, a partire dai polpacci al collo.
  • Miglioramento della stima, gratificazione e fiducia in sé stesse (dato dai miglioramenti estetici visibili  e anche dall’incremento del carico sollevato, durante i mesi)
  • Miglioramento generale psico-fisico (dato comunque da qualsiasi attività motoria e sportiva)

 

IN CONCLUSIONE

 

Cominciate, quindi, in modo sereno il vostro allenamento in sala pesi, il luogo che vi può permettere di costruire e modellare il vostro corpo nella più totale completezza, trasformate la sala attrezzi in un centro estetico e funzionale, perché non conta solo che il vostro corpo sia ‘bello’ ma è importante che sia anche funzionale, reattivo, capace di “muovere” e “muovervi” quando, come e dove volete.  Comunicate i dubbi e gli obiettivi al vostro Personal Trainer, ma non fossilizzatevi solo su glutei e gambe, ricordate che il vostro corpo è fatto anche di altri muscoli e la cura di questi, nel loro insieme, non potrà fare altro che donarvi un aspetto bello, armonico, muscoloso al punto giusto. Ricordatevi della muscolatura del dorso e delle spalle (fondamentale per una postura impeccabile e che vi permetterà di compensare un’ossatura del bacino particolarmente ‘larga’), delle braccia, degli addominali (il centro ed il fulcro del corpo e del movimento), insomma, di TUTTO il vostro corpo e non soltanto di quelle parti che vi vogliono far credere siano le fondamentali per l’estetica femminile.

Siate ciò che volete essere, non quello che gli altri vogliono farvi essere… Buon allenamento!